Il buon caffè viene raccontato

ABC caffè

Fare un buon caffè significa tante cose, ABC caffè lo spiega all’Istituto Alberghiero di Cervia (RA).

Il buon caffè viene raccontato da ABC Caffè, dettagliandolo in ogni suo passaggio e abituando gli ascoltatori alla qualità. Così oggi i futuri pasticceri, chef e baristi, gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Cervia (RA), I.P.S.E.O.A., oggi hanno avuto l’occasione di capire di più sul mondo del caffè e sulla preparazione di un buon caffè.

Sì perché, come diciamo sempre in ABC, fare un buon caffè è il risultato di molte operazioni, dalla scelta del caffè alla preparazione stessa. I nostri ragazzi, Claudio e Giacomo, oggi hanno raccontato agli studenti come nasce e come si crea la magia del caffè. Perché i caffè non sono tutti uguali e non si preparano sempre nello stesso modo o con i medesimi macchinari.

La nostra storica torrefazione inizia con la selezione del prodotto all’origine, scegliendo anche le fazende dalle quali vuole ricevere il caffè.
Quando i sacchi di caffè crudo arrivano in ABC caffè vengono effettuati i controlli sulla qualità del prodotto, che dovrà essere integro, bello e asciutto, sia esso di chicchi di caffè Robusta che Arabica.
I chicchi di caffè vengono tostati lentamente per singola qualità, per il tempo necessario alla specifica tipologia, ad una temperatura intorno ai 200°-220°. Il raffreddamento dei chicchi avviene in modo naturale, per aspirazione d’aria. Operazioni di controllo e analisi dei chicchi tostati avvengono continuamente, anche nelle successive fasi di miscelazione delle diverse qualità di caffè e poi di confezionamento dello stesso.

Agli studenti viene spiegato come e quando avviene la maturazione del caffè, cioè quando l’olio naturale del chicco sprigiona al massimo le sue profumazioni e le sue caratteristiche. Importante e delicato passaggio per degustare un buon caffè. Passaggi importanti quanto quelli che vengono fatti da chi prepara il caffè, la macinatura, la dosatura e la preparazione con una macchina da caffè adeguata.

E’ più semplice bere un caffè che spiegare realmente come viene creato, magari un buon caffè ABC.

Tags: ABC, formazione,